Licenza

Creative Commons Creative Commons License

Tutto il materiale di questo blog è rilasciato sotto licenza Creative Commons “Attribuzione-Condividi allo stesso modo” 2.5 Italia. Questo significa che:

Tu sei libero:

  • di riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire e recitare quest’opera
  • di modificare quest’opera

Alle seguenti condizioni:

  • Attribuzione. Devi attribuire la paternità dell’opera nei modi indicati dall’autore o da chi ti ha dato l’opera in licenza e in modo tale da non suggerire che essi avallino te o il modo in cui tu usi l’opera.
  • Condividi allo stesso modo. Se alteri o trasformi quest’opera, o se la usi per crearne un’altra, puoi distribuire l’opera risultante solo con una licenza identica o equivalente a questa.

Le utilizzazioni consentite dalla legge sul diritto d’autore e gli altri diritti non sono in alcun modo limitati da quanto sopra.

Questo è un riassunto in linguaggio accessibile a tutti del Codice Legale (la licenza integrale).

Motivazioni

In quanto cattolico credo che ci siano delle modalità più in linea con la dottrina cattolica per distribuire l’informazione nel pieno rispetto delle leggi sul diritto d’autore.

In particolare credo che la diffusa formula di distribuire informazione secondo la sigla Tutti i diritti riservati sia vecchia e non in linea con la religione cattolica nonché nociva per la distribuzione dell’informazione stessa anche se viene purtroppo utilizzata in molti siti cattolici senza che gli autori si interroghino sul significato.

Invito i lettori a seguire il mio esempio distribuendo le proprie opere secondo una licenza libera come quella da me utilizzata o a chiedere ai gestori dei siti cattolici di farlo.

Liberatoria

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001